Fragole dolci, succose, ma soprattutto sicure

La campagna fragolicola al Sud Italia sta procedendo piuttosto bene. “Siamo circa al 15% della produzione. In questo particolare periodo storico c’è tanta richiesta, specie dalla GDO, ma l’offerta sembra non soddisfare la domanda. Le produzioni presentano un anticipo di almeno 20 giorni: ci saremmo aspettati più frutti, ma dobbiamo attendere ancora qualche giorno”. Così spiega Antonio Gallicchio, responsabile di campo della GF&G Frutta di Scanzano Jonico (Matera).

“La varietà messa a dimora da due anni è la Marisol, una cultivar che non credo abbandoneremo per le prossime annate, visti i successi produttivi e commerciali ottenuti nella scorsa campagna e in queste prime settimane di vendite del 2020”.

“Le nostre fragole sono colorate, dolci, succose, ma soprattutto sicure, ottenute da un’attenta gestione agronomica che parte dalla messa a dimora delle piantine e continua fino agli ultimi quantitativi di giugno. Ci prendiamo cura delle coltivazioni come se fossero i nostri figli. Per il momento, stiamo raccogliendo due volte a settimana, con una media di 13 gr/pianta per ogni passata”.

“Con un packaging interamente dedicato alla varietà Marisol, forniamo alcuni mercati di Milano, Padova, Brescia, Firenze e Torino, oltre che a una catena della GDO del Nord Italia. Per quanto riguarda il Sud, le principali destinazioni sono Bari, Fasano, Bisceglie e Lecce. I prezzi si aggirano intorno ai 3€/kg, quotazioni con qualche punto in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”.