Piante di fragola

Durante i mesi da settembre a novembre, a Viveros California si raccolgono le piante di fragole per il loro utilizzo come prodotto fresco. Nelle loro diverse varietà: a radice nuda, con foglie o in vaso, le piante fresche di fragola consentono all’agricoltore la possibilità di ottenere rese precocemente e con un frutto di qualità ottimale, mantenendo intatte tutte le singole qualità di ogni varietà coltivata.

Queste piante sono consigliate per coltivazioni molto precoci, accurate e altamente tecnicizzate, dato che raggiungono i massimi livelli di produttività e di qualità del mercato

Piante fresche a radice nuda

Queste piante si raccolgono direttamente dal suolo, nel loro stato ottimale di maturazione, senza foglie, sono selezionate e confezionate in vari formati, soprattutto 500 piante/cassa, che sono refrigerate e consegnate in gran fretta agli agricoltori. Temperatura ottimale di conservazione 2-4 ºC

Piante fresche pianta verde

In determinate varietà e produzioni a latitudini estremamente precoci si raccomanda l’utilizzo di questo tipo speciale di pianta a radice nuda fresca CON FOGLIE, poiché aumenta la precocità dell’entrata in produzione delle stesse rispetto al sistema tradizionale di piante SENZA FOGLIE. Questo è un prodotto altamente tecnico e professionale che richiede alcune condizioni ottimali di coltivazione, soprattutto nella fase di trapianto e che la rendono particolarmente efficace in alcune occasioni speciali (consultare disponibilità).

Piante fresche piante in vaso

Questo tipo di piante fresche o frigo-conservate, consente di sviluppare coltivazioni programmate nel tempo, così come l’estrema precocità delle piantagioni ESTREMAMENTE PRECOCI in cui i fattori limitanti sono la temperatura e l’umidità al momento del trapianto, come, per esempio, a settembre nelle zone calde.

Piante frigo-conservate

Particolarmente adatte a ogni tipo di terreno e clima, le piante di fragola frigo-conservate si raccolgono alla fine di dicembre-gennaio, quando il clima della zona ha completamente arrestato lo sviluppo vegetativo delle stesse, accumulando le ore di freddo necessarie per iniziare il loro periodo di latenza.